dettaglio opera Villa Medici

Le numerose irregolarità: intrecci di forma e colore a Villa Medici

All’Accademia di Francia a Roma quarto ed ultimo appuntamento del ciclo UNE con la mostra, curata da Chiara Parisi, Le numerose irregolarità, un dialogo, un corpo a corpo complice, tra due artiste, due donne dall’estrema sensibilità e passione, Katharina Grosse e Tatiana Trouvé, in grado di ribaltare gli spazi di Villa Medici espandendo la propria arte oltre i confini culturali, suggellando così la nuova vita dell’Accademia.

Laisvydė Šalčiūtė Magma

MAGMA, l’arte delle donne tra corpo e parola

MAGMA è il nome simbolico attribuito ad una esposizione che mette in mostra la materia viva, la lava sotto la coltre che non si spegne mai e germoglia nel ‘65 in un fervore in cui ha origine l’arte femminista ed il femminismo in Italia