Frammenti di Verona

Frammenti di una passeggiata per Verona scoprendo luoghi inaspettati della città scaligera nota per i versi shakespeariani di “Romeo e Giulietta”.

Lungo le sponde dell’impetuoso fiume Adige, duemila anni di storia hanno plasmato l’assetto urbano di Verona arricchendola di numerosi elementi artistici ed architettonici. Una città fortificatasi nel corso delle dinamiche della storia europea, una città affascinante, nota per la sua Arena e per le vicende amorose, che, con i suoi colori della terra, svela il suo carattere pacato.

Da non perdere

Da non perdere nel corso di una passeggiata, la maestosa Arena che si staglia nella piazza più grande della città, Piazza Bra, circondata dagli allestimenti utilizzati per le opere che conferiscono allo scenario un aura di suggestione; Castelvecchio, con le sue mura e torri merlate; le Arche Scaligere, le suggestive tombe dei Della Scala, signori di Verona dal 1260 al 1387; la casa e la tomba di Giulietta, mete del turismo shakespeariano su cui aleggia un alone di mistero; la Basilica di San Zeno, splendido esempio di architettura romanica.

Ilenia Maria Melis

 

 

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.